Integrazione NSO

NSO (Nodo Smistamento Ordini) è stato creato in seguito alle disposizioni della Legge di Bilancio 2018. Nella sezione compresa tra i commi 411-415, la legge introduce tale strumento come garanzia di trasparenza negli approvvigionamenti delle Pubbliche Amministrazioni e come controllo sugli acquisti e sulle spese delle aziende pubbliche del Sistema Sanitario Nazionale. 
Il NSO si occupa, oltre che della gestione nello scambio di documenti d’ordine, anche di controllare che gli stessi siano correttamente compilati in ogni loro dettaglio, dati del pagamento compresi.


Il 01.02.2020 entrerà in vigore, per le aziende del Servizio Sanitario Nazionale, l’obbligo di inviare esclusivamente in via telematica i documenti attestanti gli ordini di acquisto di beni e/o servizi e la loro esecuzione.


Come riportato nelle Linee Guida del MEF, nel documento d’ordine sono presenti indicazioni su tipologia e quantità dei prodotti o dei servizi acquistati, oltre ai prezzi e alle tempistiche. Tale documento viene abbinato a una “busta di trasmissione”, un file riportante le indicazioni su mittente e destinatario. Infine si procede con l’invio al Nodo Smistamento Ordini.

L'integrazione tra il NSO e la nostra piattaforma di procurement TUTTOGARE, permette all'azienda sanitaria di effettuare ordini diretti ai propri fornitori in modo conforme alla normativa permettendo di creare:

  • Ordini iniziali:
    - Ordine semplice, il cliente invia al fornitore un ordine che non necessita di risposta. Qualsiasi interazione tra fornitore e cliente deve avvenire al di fuori della piattaforma NSO.
    - Ordine completo, il cliente invia l'ordine e il fornitore può, se lo desidera, inviare una risposta (accettazione, rifiuto o modifica). Il cliente, se lo considera opportuno, può inviare in risposta una conferma all'ordine.
    - Ordine pre-accordato, in questo caso è il fornitore che invia l’ordine elettronico al cliente. Si tratta di una modalità concepita per l'uso in caso di urgenze mediche, nelle quali non si dispone del tempo necessario per l'invio dell'ordine da parte della struttura sanitaria, in modo tale che sia il fornitore ad effettuare la trasmissione di un ordine precedentemente autorizzato dal cliente. Questo flusso prevede l’invio opzionale di una risposta all'ordine da parte del cliente.
  • Ordini di revoca
  • Ordini sostitutivi

La trasmissione dei dati avviene tramite i nostri canali WebService già abilitati per i processi di fatturazione elettronica. La nostra piattaforma è infatti in grado di convertire il documento nello standard PEPPOL e di inviarlo all’Hub di NSO, che smisterà l’ordine al fornitore corrispondente.

 

Hai bisogno di ulteriori informazioni? 

Compila il form e sarai contattato da un nostro consulente!

Informativa GDPR

In base alla legge europea sulla sicurezza dei dati (Art.13, Regolamento Europeo 2016/679) l'Utente prende atto che Studio AMICA s.r.l. si impegna a trattare i dati personali dell'Utente forniti attraverso il modulo di contatto secondo i principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza. Si informa l'Utente che i dati raccolti dalla compilazione del modulo di contatto verranno trattati con la sola finalità di ricontattare l'Utente per proporre, ove possibile, una soluzione alla domanda effettuata tramite il modulo di contatto oppure di proporre soluzioni software che possano essere di qualsivoglia utilità per l’Utente. I dati saranno trattati con strumenti digitali nel rispetto delle misure adeguate di sicurezza ai sensi dell’art. 5 lett. F di GDPR. Il titolare del trattamento è: Studio AMICA s.r.l - Via Giordano, 56 - 72025 San Donaci. L’Utente può rivolgersi in qualunque momento al titolare del trattamento per far valere i suoi diritti come previsto dagli artt. da 15 a 22 e dell’art. 34 di GDPR. L'autorità di controllo nazionale italiana in materia di protezione dei dati personali è il Garante per la protezione dei dati personali al quale l’Utente ha il diritto di proporre reclamo in ogni momento.


Loading...